PACINI'S 1999-2002

Saturday, October 23, 2010

Rome Italy Temple









Click on this to enlarge and see the plans for the Temple Grounds

This is a glorious day in Italy and throughout the world! Thank you for your hard work, faith, prayers & fasting!

Presidente & Sorella Pacini

"This short video was created for the Rome Italy Mormon Temple Groundbreaking event on October 23rd, 2010. The video includes the announcement in 2008 by Thomas S. Monson, President of The Church of Jesus Christ of Latter-day Saints, that an LDS temple would be built in Rome and also includes animation giving an aerial view of what the temple will look like." (LDS Public Affairs)

Questo è un giorno glorioso, in Italia e in tutto il mondo! Grazie per il vostro duro lavoro, la fede, la preghiera e il digiuno!

Presidente & Sorella Pacini

"Questo breve video è stato registrato in occasione della cerimonia del primo colpo di piccone per il tempio mormone di Roma, il 23 ottobre 2010. Comprende l'annuncio fatto nel 2008 da Thomas S. Monson, presidente della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni, per la costruzione di un tempio mormone a Roma e una presentazione virtuale di una panoramica aerea di come sarà il tempio." (LDS Public Affairs)


Presidente Pacini & Remo Sicardi, what a great photo!

Sunday, October 10, 2010

Dear Elders and Sisters (and our friends who love Italy),

Today, 10/10/10, throughout the length and breadth of our beloved land of service to the Lord, Italy, an announcement was read to all those present in Church. It indicated that the groundbreaking for the temple in Italy will be held on October 23, 2010. Presiding at that ceremony will be President Thomas S. Monson.

Sister Pacini and I wish to thank each of you once again for your faithfulness during your missions together with your fasting and prayers since that time in behalf of this and other Italian related events. Over the years these acts of devotion, coupled with those of the Saints in Italy, have both permitted the inspiration of heaven to fall upon President Monson in announcing the temple two years ago as well as to miraculously obtaining the permission to build the temple in such a short time from when the plans were submitted to the civil authorities.

We hope that you will generously thank the Lord for His influence and assistance in bringing the construction of His house to this point of beginning. In additional to our prayers of thanksgiving a renewed dedication on our part to live the Gospel to its fullest will certainly be one of the best ways of showing the convictions of our hearts. In a similar vein, to build the faith of both active and less-active members that you know during the next few years will be even more important. Take the opportunity to prayerfully encourage all to be worthy to attend the dedication once it is announced and then to regularly attend the temple to receive those blessings for themselves and their kindred dead. Your encouragement will be most meaningful as now that this work has taken another step forward the adversary will only increase his pace and desire to attack the faithful.

As you will each remember, there is almost no parking on the land selected for the temple site. As a result, the First Presidency has requested that only selected priesthood leaders attend the ground breaking ceremony. To make the proceedings available to all the Italian saints, the ceremony will be taped and rebroadcast to all the chapels in Italy the following day – Sunday October 24th, 2010. Should individuals or groups arrive and create any form of traffic congestion or disruption of public order, our first public event relative to the temple would certainly leave negative feelings towards us and in the worst case could cause even more difficult circumstances now or in the future as permission to hold a temple open house is requested. Given your spiritual maturity, we are confident that not only will each of you abide by the” invitation only request,” but that you will also with great love and tenderness encourage your many friends and Church members in Italy to do the same. We are confident that the Lord is aware of your great love for Italy and your desires and willingness to sacrifice to be there at such a wonderful time. And for those desires each will be blessed even though they are not physically present.

We hope that you will each realize that while this is the first temple in Italy, it will serve the saints in many other nations and will be a blessing to the Italian Republic as well. The Spirit of the Lord has a wonderful effect on all when they are close to it. The eventual linking of families eternally, providing courage to the youth, and having a lovely edifice build to the Lord in the “eternal city” will bring untold blessings and open the way for many more of our brothers and sisters to embrace the restored Gospel of Jesus Christ.

While there was no public indication as to the length of time necessary to build the temple, when the open house might be, design of the temple, or many of the other details, as we hear something public we will share it with each of you.

Some of you may have heard indications of this announcement from a number of other sources recently, as did we. Until the announcement was official and public though, we deferred communicating anything. We desired that the information be correct and more importantly allow the faithful saints in Italy to hear such joyous news from their local priesthood leaders first.
As you now begin to communicate this to those who are near to your hearts please remember that many of those private communications that we choose to make over the Internet at times become public. Please ensure that all that is said and suggested is positive and does not reflect negatively on any one or any group. This is a great opportunity to build bridges and reclaim the souls of those who are wandering.

This announcement comes almost 160 years to the day (19 Sept 1850), from when President Lorenzo Snow by direction of the leadership of the Church officially dedicated Italy for the preaching of the Gospel. As you will remember, he spoke of the day when the “fullness of the Gospel” would be available to all in Italy. While the blessings of heaven have certainly been available to the Italian saints in the Swiss Temple for many years, this step will certainly be in partial fulfillment of President Snow’s prophetic vision those many years ago.

May the Lord bless you always for your service in the Italian part of His vineyard.

With love and appreciation for our association together and prayers for your continued happiness and success,

President and Sister Pacini

Cari Anziani e Sorelle (e tutti I nostril amici che vivono in Italia o amano l’Italia),

Oggi, 10/10/10, in tutta l’Italia che fu la terra benedetta del nostro servizio al Signore, e’ stato annunciato che il 23 ottobre 2010, Presidente Thomas S. Monson presiedera’ alla ceremonia del primo colpo di piccone per la costruzione del tempio Italiano a Roma.

Sorella Pacini e io desideriamo ringraziare ognuno di voi di nuovo per la vostra fedelta’ durante le vostre missioni insieme alle preghiere e ai digiuni fatti in favore di questo, e altri simili eventi spirituali che riguardano l’Italia. Attraverso gli anni, questi atti di devozione, in sostegno a quelli dei santi in Italia, hanno permesso I cieli a inspirare Pres. Monson prima di annunciare del tempio due anni fa e in modo miracoloso di ottenere il permesso di costruire in un period cosi’ breve da quando sono stati presentati I piani di costruzione alle autorita’ civili.

Speriamo che ringrazierete abbondantamente il Signore per la Sua influenza e assistenza nel portare a questo punto di inizio la costruzione della Sua casa a Roma. In oltre le nostre preghiere di ringraziamento, una ridedica da parte nostra a vivere pienamente il Vangelo sara’ certamente un modo accetabile mostrare al Signore gl’intenti dei nostri cuori. In parallelo, rafforzare la fede dei membri di sia gli attivi che I meno attivi che conoscete in questi prossimi anni sara’ ancora piu’ importante. Approfittate dell’opportunita’, con preghiera, a dare corraggio a tutti rimanere o diventare degni di partecipare alla dedicazione del tempio una volta che viene pubblicato la data e poi di ricevere le benedizioni per loro stessi o I loro defunti di famiglia. Il sostegno che darete sara’ molto importante perche’ adesso che i lavori cominciano sulla costruzione, l’avversario comincera’ con piu’ intensita’ a cercare o a sviare o distruggere I fedeli.

Come ricorderete, non esiste quasi nessun parcheggio sul terreno. Come risultato, la Prima Presidenza ha chiesto che vengono di persona alla ceremonia solo alcuni dirigenti del sacerdozio nominato. Per permettere a tutti I santi di partecipare in qualche maniera, la ceremonia sara’ registrata e in seguito ritrasmessa il giorno successivo, 24 ottobre 2010, a qualche punto dopo le riunioni normali a tutti I membri Italiani nelle loro capelle. Se individui o gruppi dovessero arrivare in piu’ di quelli invitati e creare qualsiasi forma di difficolta’ col traffico, parcheggio, o altre forme di disordine pubblica, il nostro primo evento pubblico per il tempio potrebbe lasciare sentimenti molto negative verso di noi. Quei sentimenti negativi in seguito potrebbero causare difficolta’ nel futuro quando cercheremo il permesso per la casa aperta. Data la vostra maturita’ spirituale, siamo sicuri che seguirete questi consigli e in piu’ con grande amore e tenerezza cercherete di influenzare tutti I vostri amici a fare altretanto. Siamo convinti che il Signore benedira’ ognuno che avesse il desiderio di esser presente anche se per obbedienza non ci vanno.
Speriamo che ognuno di voi si ricordera’ che anche se questo e’ il primo tempio in Italia, servira’I santi in molte altre nazioni e sara’ una benedizione a tutti I cittadini Italiani. Lo Spirito del Signore ha un effetto meraviglioso a qualsiasi persona quando viene incontrato. In seguito suggelare le persone in famiglie eterne, fornire I giovani grande corraggio di spirito, e avere un edificio bellissimo costruito proprio per il Signore nella “citta eterna” porteranno benedizioni infinite e aprira’ la via per molti di piu’ dei nostril fratelli e sorelle ad abbracciare il Vangelo Restaurato del Signore Gesu’ Cristo.

Anche se niente di pubblico e’ stato detto in merito ai tempi di costruzione, quando si terrebbe una casa aperta, il disegno del tempio, o altri dettagli simili, appena che sentiamo qualcosa pubblica vi faremo sapere.

Qualcuno di voi forse avra’ sentito indicazioni di questo annuncio in anticipo e vi domanderete perche’ noi non abbiamo detto niente prima. Anche noi abbiamo sentito tale voci ma abbiamo deciso di aspettare che le cose fossero ufficiali e pubbliche. Volevamo anche assicurare che tutti I membri fedeli avessero il priveleggio di sentire queste notizie gioiose dai loro proprio dirigenti del sacerdozio per la prima volta.

Adesso che comunicate questo a quelli che vi sono vicino al cuore, per favore ricordatevi che molte volte comunicazioni privati su Internet saranno a conoscenza pubblica col tempo. Assicuratevi che tutto cio’ che dite in merito a questo evento cosi’ benedetto sia positivo e che non risulti in nessuna considerazione negativa riguardo una persona o un altro gruppo. Questo e’ una grande opportunita’ di costruire ponti con gli altri e ritrovare le anime che si sono perdute per le strade del mondo.

Questo annuncio viene quasi 160 anni dopo del giorno (19 Settembre 1850), da quando Presidente Lorenzo Snow per incarico delle autorita’ della Chiesa ufficialmente dedico’ la terra d’Italia per la predicazione del Vangelo. Come ricorderete, parlo’ del giorno quando “la pienezza del Vangelo” sarebbe disponibile a tutti in Italia. Anche se le benedizioni di cielo sono stati presenti attraverso il tempio Svizzero per molti anni, sembra che la costruzione di questo tempio sara’ almeno in parte da seguire quella visione profetica cosi’ tanti anni fa.

Possa il Signore benedirvi sempre per il vostro servizio nella parte Italiana della Sua vigna!

Con affetto e profonda gratitudine per la nostra amicizia e servizio insieme, incluso preghiere continue per la vostra felicita’ e successo,

Presidente e Sorella Pacini

Friday, October 1, 2010

Italy Rome Mission Reunion

We love being with our missionaries and friends of Italy!
We had a wonderful time visiting, reminiscing and just thinking of the
great land of Italy!
To see more photos (ones with children)
please visit our family website: www.pacinifamily.blogspot.com.
You have to have permission to enter it, if you don't,
send me your email address and I will give you permission,
you will then be sent information on what to do to enter our site.

Steve & Ashley Burton


John & Erin Langford with Presidente Pacini

Rosy & Lino Viapiano


Presidente & Sorella Pacini,
Brooke Turner Spendlove & Jennifer Mantyla Lambert

Presidente, Sue Crismon and her nieces Michael & Cyri

Lino & Rosy Viapiano with Julie & Craig Pacini

Stephanie Pulley

Kellen Boswell with his fiance Sara Kramer



Lino & Rosy Viapiano standing by our Missionary Tree