PACINI'S 1999-2002

Saturday, January 5, 2013


Dear Elders, Sisters, and FriendsJ

Happy New Year, together with our hopes that your Christmas holiday was also enjoyable, memorable, and safe.

As 2012 ends and 2013 begins, we want to again express our gratitude to the Lord for His goodness to us and at this time for the blessing that each of you has been in our lives. We will always remember your dedication and sacrifice and are grateful that you have been able to see the results of that work in such a short period of time with the creation of the Rome Stake, the commencement of construction on the Rome, increased activity throughout Italy, and new wards, branches, and stakes. We truly have much to be grateful for.

While we are sure that each of you have a number of issues to individually be thankful for, as well as those challenges which come to us all, we would invite you to take this new year’s start as an opportunity to review all that has been a blessing to you in 2012 and give particular thanks this first fast day of 2013. We hope you will remember your co-workers in Christ as well as some have serious health challenges as well as similar challenges for young members of their families.

As you look to 2013 there are numerous opportunities for continued growth in Italy and the adversary is always awaiting his chance to slow the work on the temple down as that will be a significant blow to his efforts. While great progress on the temple has been made, and continues to be made, please include that in your fast as it will be a wonderful blessing to the entire republic of Italy once dedicated and in operation.

To be completely honest, this message mirrors once prepared by the inspired leadership of the Rome Stake Presidency which was sent out a couple of weeks ago to members of their stake. Their inspiration, together with that of all the leaders throughout Italy, are what is causing the surge in growth and strength throughout our beloved Italy.

Again please accept our best wishes for this past holiday season and know that you are always in our prayers.

President and Sister Pacini

Cari Anziani, Sorelle, e AmiciJ

Vi auguriamo Buon Anno insieme alle nostre speranze che le vostre feste di Natale siano state piacievoli, notevoli, e senza eventi negative di qualsiasi tipo.

Adesso che 2012 ha finito e 2013 incomincia desideriamo esprimere di nuovo la nostra gratitudine al Signore per la Sua Bonta’ nel nostro favore e a questo punto per la benedizione che ognuno di voi e’ stato nella nostra vita. Ricorderemo sempre la vostra dedizione e sacrificio e ne siamo grati che siete stati in grado di vedere I risultati di quell lavoro in un period cosi’ breve con la creazione del Palo di Roma, construzione sul tempio di Roma, un aumento di attivita’ dagli Alpi alla Sicilia e dalla Sardegna al Adriatico, nuovi rioni – rami – pali – ecc . Possiamo essere grati per cosi’ tante cose.

Siamo convinti che ognuno di voi ha anche delle benedizioni e sfide personali. Vi invitiamo di utilizare questa prima domenica e giorno di digiuno che verra’ questa domenica a ripassare le benedizioni di 2012 e le opportunita’ che ci aspettano durante 2013. Speriamo che vi ricorderete anche quei vostri lavoratori in Cristo che sono amalati o che hanno piccollche soffrono che malatie gravissime.

Mentre guardate a 2013 ci sono diverse opportunita’ per la crescita’ della chiesa in Italia e l’avversario e’ sempre pronto a creare difficolta’ per ralentare il progresso sulla costruzione sul tempio perche’ la sua dedicazione e uso sara’ una grandissima botta al suo regno. Anche se dei progressi notevoli ci sono gia’ stati, e che continuano, vogliamo anticipare qualsiasi suoi piani con la nostra fede. Includendo il tempio nel vostro digiuno fin’quando esso sia dedicato per certo sara’ utile e ci aiutera’ ricordare che il suo costruzione sara’ una benedizione per l’intera Repubblica Italiana.

Per essere completatmente onesto, questo nostro messaggio e’ molto simile ad uno preparato sotto l’ispirazione della Presidenza del Palo di Roma e che e’ stato condiviso un paio di settimane fa in quell palo (solo che il loro messaggio e’ scritto bene J). La loro ispirazione, insieme all’inspirazione di tutti I dirigenti Italiani, e di certo a fondo della accellerazione di crescita’ in numeri e forza spirituali dappertutto l’Italia, la terra dei nostril cuori.

Di nuovo, per favore acettate I nostril miglior auguri per queste fest passate e ricordatevi che siete sempre sia nelle nostre preghiere che accanto ai nostril cuori.

Presidente e Sorella Pacini